Open Studio « Volver a Openstudios

Christian Montenegro

Visto che sono una persona che va molto d'accordo con le immagini, ma non tanto con le parole, ho pensato di presentarmi prendendo a prestito una citazione del mio maestro e il testo di una mia intervista. 
Il disegno è la somma di piccole scoperte. Alberto Breccia
Christian Montenegro è un tipo sistematico. È organizzato nella sua vita così come nel suo lavoro. Lui studia ogni cosa, ogni dettaglio e ogni attimo del nostro incontro come se stesse progettando una nuova illustrazione. Le sue illustrazioni, come lui stesso dice, non sono affatto spontanee.
«Ho sempre lavorato sulla base di un testo», dice Montenegro. «Non si può improvvisare. Per me, non c'è alcun piacere nel disegnare unicamente per disegnare, come atto fine a se stesso. Quello che mi piace è risolvere delle situazioni. Quello si che mi sembra veramente emozionante.»
La sua mente è un composto di teorie, un micro mondo in cui ogni particella interagisce con il resto per un preciso scopo. Christian ha iniziato a disegnare da bambino, e in quel momento ciò che gli piaceva di più erano i fumetti che leggeva. Ha studiato con Alberto Breccia, uno degli illustratori più importanti dell'Argentina. «Anche se abbiamo una lunga tradizione nel fumetto,»Christian mi dice, «non c'era un pubblico così ampio, per questo ho deciso di provare a fare qualcosa di più.» [Gisella Lifchitz per Shift magazine]


5 Works
1. Calaraca
2. Día y Noche
3. Mr Hawking’s Flexiverse per il magazine Newscientist
4. Swatch
5. World Chess London


Christian Montenegro
christian@christianmontenegro.com.ar
www.christianmontenegro.com.ar


Christian Montenegro en AIAP